Lettori fissi

sabato 20 aprile 2013

L'ORO IN CUCINA......... BELLA LODI E LE TUE RICETTE "BRILLANO DI GUSTO"

Ciao a tutti oggi voglio parlarvi di una collaborazione, dal gusto fresco e genuino:BELLA LODI azienda leader nella produzione di formaggio grana. 

Storia:

La loro storia comincia a Lodi nel 1947, l'anno in cui tre giovani fratelli che si laureeranno di lì a poco a Milano decidono di trasformarsi in imprenditori del settore caseario. All'interno della azienda agricola paterna strutturano il loro primo caseificio per trasformare il latte di loro produzione e di alcune cascine dei dintorni. Il successo è immediato.
Nel 1958 il secondogenito, l'architetto Giovanni Pozzali, inaugura il nuovo caseificio a pochi chilometri da Lodi, a Casaletto Ceredano (CR). Negli anni '90 l'azienda, ormai diventata Lodigrana, cresce e si diversifica fino ad arrivare al lancio della specialità casearia che traduce in sapore questa storia familiare: Bella Lodi, un tributo sincero al passato millenario della terra lodigiana.
L'azienda:
Il segreto della loro azienda è semplice: basta essere nati in una famiglia da sempre legata all'agricoltura nel cuore della valle padana, dove i prati stabili, seminati per la prima volta nel medioevo dai monaci cistercensi della Abbazia del Cerreto, non sono mai stati arati da allora. In più, un ingrediente fondamentale: il latte, controllato tutto l'anno verificando con gli allevatori l'alimentazione delle bovine, la loro salute e benessere, le condizioni di trasporto di questo "oro bianco" fino alla tavola. E' solo così, con la garanzia di una azienda dotata di grandi tradizioni nella tecnologia alimentare, che si può gustare un distillato dell'arte casearia italiana.
I loro prodotti:
tra il loro prodotti troviamo
  • LODIGRANA Bella Lodi è prodotto da un solo antico caseificio che ha più di 100 anni, in un comune del Parco Adda Sud. Colore bianco, con variazioni molto contenute anche in estate; profumo intenso, fragrante; sapore pieno ma non piccante né troppo salato: Bella Lodi, formaggio stagionato dalla crosta nera, nasce dalla grande e radicata tradizione casearia del grana lodigiano.

    Il latte proviene da stalle concentrate nel lodigiano, dove viene lavorato rispettando le antiche regole di produzione. Solo una lunga e paziente stagionatura può garantire il formarsi di quegli aromi che si sprigionano caldi e vigorosi al taglio di ogni pezzo di Bella Lodi.
    Solo dopo aver appurato che i requisiti di colore, pasta, profumo e sapore sono quelli richiesti, potrà diventare una forma di Bella Lodi dalla tipica crosta nera.
    La grana di Bella Lodi è sinonimo di genuinità. Proprio per questa fama e per le sue caratteristiche nutrizionali, Bella Lodi è riconosciuto come alimento ad alta digeribilità, adatto a tutti e particolarmente indicato nell'alimentazione di bambini e persone anziane. Bella Lodi è naturalmente privo di carboidrati adatto quindi agli intolleranti al lattosio.

    Le qualità nutrizionali di Bella Lodi
    Dr. Giorgio Donegani – Direttore Scientifico Food&School

    Certificazioni


    Valori
    nutrizionali medi
    per 100 g per porzione
    20 g*
    % per porzione
    sulla GDA
    Valore energetico 384 Kcal
    1597 kJ
    76,80 Kcal
    319 kJ
    3,84
    Proteine 33 g 6.60 g 13,20
    Carboidrati 0 0 -
    Grassi 28 g 5,60 g 8,00
    Fosforo 690 mg 138 mg 17,25
    Calcio 1197 mg 239 mg



  • LA RASPADURA Un termine dialettale, tipico lodigiano, ma di assoluta attualità. Bella Lodi ripropone l'antica tecnica della «raspa», un modo di servire il formaggio presentandolo come sottilissime sfoglie, raschiate con un particolare coltello. Soffice e leggera, si scioglie in bocca, esaltando tutte le caratteristiche del formaggio.
    La raspadura è l'ideale accompagnamento ad antipasti o aperitivi, spesso associata a salumi, noci o funghi.
    Perfetta per guarnire piatti come carpacci, risotti o polenta, oppure come snack da gustare da sola, per farcire tramezzini e panini.
    Pare che le origini della Raspadura siano da attribuire alle prime forme di grana lodigiano prodotte e non stagionate perfettamente, che per questo motivo venivano fatte «raschiare» dal padrone della cascina e il cui risultanto veniva lasciato in pegno ai suoi contadini.
    Come spesso accade quindi, un piatto tipicamente povero, rivalutato poi però e protagonista, fino ai nostri giorni, di pranzi ricchi e ricercati, fino a diventare oggetto di dono.
    Rispetto alle tradizionali forme stagionate, quelle preposte alla produzione di raspadura sono più giovani e vengono sottoposte ad una lavorazione specifica.
    Una volta tagliata a metà, lungo lo scalzo, la superficie del formaggio viene «raspata», ovvero sfogliata delicatamente, da un casaro esperto, con una lama lunga e flessibile, appositamente affilata.























L'azienda mi ha gentilmente omaggiato di:

  • 2 confezioni di RASPADURA
  • 1 confezione di LODIGRANA










Non appena sono arrivati i prodotti li ho voluti far assaggiare subito al mio piccolo topino di 20 mesi che adora il formaggio.......... non riuscivo a farlo smettere di mangiare!!!!!! Se lo gustava e chiedeva in continuazione di dargliene dell'altro.
Allora ho deciso di preparare un piatto particolare nel quale il grana si abbina benissimo. Ora descrivo la ricetta:
NIDI DI ASPARAGI CON RASPADURA
Ingredienti:
  • Asparagi selvatici
  • 2 uova
  • Raspadura Bella Lodi
Procedimento
  1. Far bollire gli asparagi in acqua e sale
  2. Scolarli e farli saltare in padella con un filo di olio extravergine d'oliva e cipolla
  3. Aggiungere le uova e mescolare bene
  4. Impiattare gli asparagi e cospargerli sia sopra che nei lati con la raspadura
Ora potete servirli e gustarli........ BUON APPETITO
SPERO VI PIACCIA LA MIA RICETTA!!!!!!
 







CONTATTI:

SITO INTERNET: http://www.bellalodi.it/
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/#!/BellaLodi

22 commenti:

  1. ottimo prodotto, i miei figli sono golosi di questo formaggio

    RispondiElimina
  2. la raspadura è stata una bella scoperta, sulla pasta è buonissima!!!

    RispondiElimina
  3. questo formaggio è stata un bella scoperta....è gustoso, ottimo sulla pasta e gradevolissimo!!!!!

    RispondiElimina
  4. La ricetta mi piace tanto...la proverò anch'io con questi prodotti.Grazie!

    RispondiElimina
  5. ottima ricetta!!!! sarà buonissima!!!!

    RispondiElimina
  6. che delizia la raspadura, l'ho assaggiata pure io, spero di trovarla!!

    RispondiElimina
  7. sono dei prodotti davvero ottimi da avere sempre in cucina

    RispondiElimina
  8. questi prodotti sono deliziosi e la raspadura è molto versatile ,complimenti per la tua ricetta

    RispondiElimina
  9. è un ottimo prodotto,bella la tua ricetta ,provero' a farla ...

    RispondiElimina
  10. Sto gustando anch'io questi prodotti. Sono eccellenti!

    RispondiElimina
  11. ho provato anch'io questi prodotti e sono davvero buonissimi, li ricomprerò!

    RispondiElimina
  12. io ho provato questi prodotti eccezionali, ogni piatto diventa più buono!

    RispondiElimina
  13. ciao cara, anche io ho provato questi formaggi assolutamente fantastici...
    specialmente perchè un mio familiare è allergico al lattosio e si è trovato benissimo

    RispondiElimina
  14. Non ho mai provato questi prodotti, sembrano proprio ottimi e che bontà di ricetta!!!

    RispondiElimina
  15. il bella lodi è divino e io adoro la raspadura, ottima con tutto!

    RispondiElimina
  16. e' un ottimo prodotto piace a tutta la famiglia

    RispondiElimina
  17. Ricetta gustosissima e prodotti eccezionali

    RispondiElimina
  18. che invitante,dovrò provarlo questo formaggio

    RispondiElimina
  19. adoro il raspadura si scioglie in bocca!

    RispondiElimina
  20. Conosco questo formaggio...è veramente ottimo!! da oggi ti seguo anche io.,.se ti va vieni da me!! un bacio Anna

    RispondiElimina
  21. ma quante buone cose si preparano con questi formaggi

    RispondiElimina